dermopigmentazione

????????????????????????????????????????????????????????????????????????

L’importanza di poter “rimediare” lì dove la chemioterapia produce un problema – La dermopigmentazione è un trattamento molto particolare di cui sempre più pazienti scelgono di avvalersi PRIMA e DOPO la chemioterapia.

Sul nostro gruppo con Elisabetta Endrizzi – dermopigmentazione- tatuaggio cosmetico e correttivo abbiamo più volte trattato questo aspetto grazie alla messa in onda di alcune dirette dove la nostra Eli ha potuto confrontarsi con le ragazze iscritte alla community.

– Quando effettuare il trattamento?
– Che differenza esiste tra un tatuaggio riempitivo ed il microblading?
– In che modo trattare la cute a seguito di un tatuaggio?

..Le domande sono sempre tantissime!
Spieghiamo prima di tutto nel dettaglio la definizione esatta del termine DERMOPIGMENTISTA: “Il Dermopigmentista è un operatore che nel proprio lavoro compie un’azione tatuatoria, intesa come da definizione del termine tatuare: spingere pigmenti nel derma, attraverso aghi non cavi, attraverso l’utilizzo di attrezzature elettro-meccaniche o manuali”.

???????? ???????????????????????????????????????????????? ???????????????? ???????? ???????????????????????????????? ???????????????????? ???????????????????????????????????????? ???????????? ???????????????????????? ???????????????? ????????????????????????̀ ???????????????????????????????????????????? ???????? ???????????????????????? ????????????????????????????

I valori ematici di un paziente in chemioterapia raramente permettono di agire DURANTE le cure stesse. E’ consigliabile per questa ragione,agire in tempi precedenti all’inizio della chemio e ottenere preferibilmente un foglio di rilascio da parte del proprio oncologo che autorizzi il trattamento (soprattutto se si procede in tempi molto vicini alla fine delle proprie terapie) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.